MARCHI

Castello Romitorio

MONTALCINO / TOSCANA

Le cose piú belle della vita sono spesso nascoste, infatti l’azienda Castello Romitorio prende il nome dalla massiccia fortezza del XII secolo che sorge su di una collina circondata da una fitta foresta di lecci. Il nome suggerisce come l’edificio, nel corso della storia, sia stato una fortezza e poi un monastero, divenendo un luogo che é lontano nel tempo e nello spazio. Abbandonato negli anni ’50, Castello Romitorio conobbe l’inizio della sua rinascita nel 1984 quando l’artista Sandro Chia acquistó la proprietá dal suo amico barone Giorgio Franchetti. Il restauro del castello ebbe inizio da subito, seguito dalla trasformazione delle sue terre incolte in vigneti e dalla costruzione di una magnifica cantina equipaggiata con le piú avanzate tecnologie a disposizione sul mercato. Vent’anni dopo, nel 2006, l’azienda ha inaugurato la sua nuova cantina che oltre ad essere un luogo di produzione vitivinicola si mostra oggi come un luogo all’insegna dell’arte. L’azienda é composta da tre tenute, due delle quali a Montalcino ed una a Scansano. Le tenute Montalcinesi sono localizzate in due dei principali microclimi della zona, una a Castello Romitorio nel quadrante nord-ovest e l’altra a Poggio di Sopra nel quadrante sud-est, per un totale di circa 184 ettari, dei quali circa 18 coltivati a vigneto e 6 ad oliveto. Il terreno, prevalentemente galestroso, ricco di scheletro, ed il particolare clima montalcinese rendono possibile produrre uno squisito Brunello di Montalcino che stagione dopo stagione puó regalare un’esperienza unica per gli anni a venire. La terza tenuta denominata Ghiaccio Forte si situa invece nel territorio di Scansano, a Pomonte con circa 15 ettari di vigna. Tale denominazione Ghiaccio Forte prende il nome da un’antica cittá etrusca, le cui rovine giacciono a pochi metri dalla proprietá. Il territorio scansanese, caratterizzato da brulle colline e da una natura incontaminata, si eleva a circa 150 metri sul livello del mare e dista solo 25 chilometri dal Tirreno. La combinazione di vari fattori, quali l’altitudine, l’esposizione a sud-ovest, il terreno vulcanico e le acque del fiume Albegna, originarie dalle sorgenti sulfuree di Saturnia, creano uno dei microclimi piú unici d’Italia.

BRUNELLO DI MONTALCINO RISERVA

DOCG

4088MA
4088QC Magnum in cassa legno

BRUNELLO DI MONTALCINO FILO DI SETA

DOCG

4089MA
4089QC Magnum in cassa legno

BRUNELLO DI MONTALCINO

DOCG

4090MA
4090QC Magnum in cassa legno

ROSSO S.ANTIMO ROMITO

DOC

4091MA

ROSSO DI MONTALCINO

DOC

4092MA

CHIANTI COLLI SENESI

DOCG

4093MA

ROSSO IL TORO

IGT Toscana

4094MA

Sangiovese Brio

IGT Toscana

4133MA